Ammortizzatori in deroga: Cgil Cisl UIl, Chiesto incontro a Poletti per chiedere assegnazione risorse e superare interpretazioni restrittive e complicazioni procedurali


Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto un incontro urgente al Ministro del lavoro Poletti, a fronte delle tensioni sociali dovute al  ritardo dei pagamenti, con lavoratori in attesa delle indennità addirittura per gli ultimi mesi del 2013,  e della restrizione del bacino dei fruitori.

La preoccupazione deriva dalla grave situazione determinatasi dopo l’intervento del decreto interministeriale di revisione dei criteri di concessione degli ammortizzatori in deroga e i relativi provvedimenti di  applicazione, che forniscono interpretazioni restrittive sia in relazione alle procedure che alla rideterminazione degli accordi territoriali.

Inoltre ad oggi non sono state ancora assegnate alle Regioni le risorse disponibili, che sono state da poco positivamente aumentate con il decreto “Sbocca Italia”.