Amazon: Camusso, solidarietà a lavoratori tedeschi in sciopero


Roma, 24 aprile – “Desidero esprimere la solidarietà mia personale e di tutta la Cgil ai lavoratori tedeschi di Amazon, in sciopero per tutelare i loro diritti”. Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, commenta la protesta scattata in Germania che fino a domani investirà le diverse sedi del colosso dell’e-commerce.

“Quello di Amazon – prosegue il leader della Cgil – è uno sciopero giusto. Le ragioni dei lavoratori tedeschi sono anche in Italia oggetto delle nostre rivendicazioni e della nostra attività sindacale”.

“Dobbiamo dire no – conclude Camusso – ai carichi di lavoro eccessivi e disumani, ai bassi salari, al forte turn over e alla precarietà. Lottiamo per migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro, per rivendicare relazioni sindacali corrette, per uno sviluppo economico sostenibile, per il nostro futuro e quello dei nostri figli”.