Alternanza scuola lavoro: accordi e contributi


Raggiunti importanti accordi per la qualità dell’alternanza scuola lavoro.

In Veneto, dove è già stata realizzata una cabina di regia regionale con le parti sociali, le parti sociali dell’artigianato hanno raggiunto un importante accordo per promuovere la qualità dell’alternanza scuola lavoro. L’accordo interconfederale regionale prevede interventi per:

– l’informazione anche attraverso strumenti multimediali e tavoli territoriali;

  • – servizi di accompagnamento e supporto alla co-progettazione dei percorsi;

  • – sostegno economico alle imprese che realizzino percorsi di formazione dei tutor aziendali;

  • Irrobustimento delle tutele di salute e sicurezza.

Le parti sociali del settore bancario hanno raggiunto un accordo per l’utilizzo del Fondo Nazionale a Sostegno dell’Occupazione, a gestione bilaterale, per sostenere percorsi di alternanza su tematiche di educazione finanziaria in cui siano previsti spazi di approfondimento sul ruolo delle organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori e delle imprese e che prevedano l’informazione degli organismi sindacali aziendali.

 Articolo di Fabrizio Dacrema per Rassegna Sindacale

Accordo Cgil Cisl Uil Veneto – Confartigianato – CNA e Casa Artigiani

Nota CGIL Veneto su accordo

Accordo Sindacati bancari – ABI