Sindacati e Confindustria siglano accordo su apprendistato


Mercoledì 18 maggio Cgil, Cisl, Uil e Confindustria hanno sottoscritto un accordo interconfederale sull’apprendistato, così come previsto dall’art.42 comma 5 del d.lgs. 81/15, relativamente alle figure di:

– Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore, Art.43;
– Apprendistato di alta formazione e di ricerca, Art.45.

“La Cgil procede alla sottoscrizione dell’Accordo Interconfederale sulla disciplina dell’apprendistato così come convenuto” dichiara il segretario confederale Cgil, Serena Sorrentino sottolineando che “pur apprezzando gli sforzi di convergenza, che la formulazione del comma 3 risulta ancora parziale in quanto non si esplicita che la quota del 10% per le ore di formazione in azienda è da ritenersi un valore minimo che le parti in sede di Accordo devono aumentare e che in relazione alla tabella delle retribuzioni per le prestazioni di lavoro in azienda la quota percentuale al primo anno risulta insoddisfacente”.

Nota di commento Cgil

Il testo dell’accordo