“ABITIAMOLA” – Newsletter n° 5/2017


Periodico di informazione ed approfondimento curato dall’Ufficio Politiche Abitative e dello Sviluppo Urbano, Area delle Politiche per lo Sviluppo, CGIL nazionale.
In questo numero:
– I quartieri periferici sono vittime di diffusi processi di degrado che richiedono interventi integrati di natura urbanistica, sociale, produttiva, in grado di innescare processi di risanamento. Il 30 maggio si è tenuta l’audizione della CGIL nazionale presso la Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle periferie.
– Nel quinquennio 2011-2015 sono aumentati di 400.000 unità i contribuenti che hanno optato per la cedolare secca al 10%. Importante è valutare se l’agevolazione fiscale, che ha comportato un forte risparmio per proprietari, abbia avuto anche una contropartita in termini sociali. Lo studio CGIL – SuNIA.
– Cassa depositi e prestiti lancia il “Prestito Investimenti Fondi Europei”. Il nuovo strumento permette l’avvio immediato degli investimenti anticipando l’incasso delle risorse finanziate dai fondi europei. Il Fondo è rivolto a Comuni, Province, Città Metropolitane.

Studi e ricerche:
Istat: l’urbanizzazione in Italia;
MEF – Agenzia delle Entrate, Gli immobili in Italia;
Agenzia delle Entrate: Rapporto immobiliare 2017.

Notizie dalle categorie e dalle associazioni:
FILLEA CGIL: Contributo alle spese dell’alloggio per i braccianti agricoli  del Salento: il bando di Cassa Amica;
SUNIA:
Proposta Cgil-Cisl-Uil-Sunia-Sicet-Uniat-Unione Inquilini Toscana su emergenza abitativa.

Notizie dai territori:
Abruzzo: programma 2017-19 per la ricostruzione del patrimonio pubblico nella città di L’Aquila e nei Comuni del Cratere colpiti dal sisma; Calabria: contrasto ad occupazioni abusive negli insediamenti ERP; Emilia Romagna: requisiti e modalità di calcolo dei canoni ERP; Liguria: legge Regionale sulla casa popolare; Piemonte: delibere approvate in ambito di edilizia sociale

“ABITIAMOLA” – Newsletter n° 5/2017