2 aprile: la mobilitazione sulle pensioni in tutta Italia


L’elenco delle iniziative che si svolgeranno in occasione della mobilitazione unitaria ‘Cambiare le pensioni e dare lavoro ai giovani’ del prossimo 2 aprile è in continuo aggiornamento.

ABRUZZO

Pescara – presidio in Piazza della Rinascita (Urban box) dalle ore 16 alle ore 18

Chieti – presidio davanti alla Prefettura, Corso Maruccino, dalle ore 10 alle ore 12

L’Aquila – presidio davanti alla Prefettura, Corso Federico II, dalle ore 10 alle ore 12

Teramo – presidio in Piazza Martiri della Libertà dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Seguirà incontro con Prefetto di Teramo

ALTO ADIGE

Bolzano – dalle ore 9.30 alle 11.30 presidio all’ingresso del commissariato del governo

CALABRIA

Reggio Calabria – sit-in in Piazza Italia, davanti alla Prefettura, con cordone umano intorno al Palazzo del Governo a partire dalle ore 10

Cosenza – manifestazione in Piazza XI settembre alle ore 10

Catanzaro – Piazza Prefettura, presidio a partire dalle ore 10

CAMPANIA

Napoli – concentramento è fissato alle ore 9.30 in piazza Dante Alighieri. I manifestanti sfileranno per le vie del capoluogo campano per giungere in piazza Giacomo Matteotti intorno alle ore 11.00. A seguire i comizi dal palco. Al segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, saranno affidate le conclusioni.

EMILIA ROMAGNA

Per consultare tutte le iniziative clicca qui

FRIULI VENEZIA GIULIA

Udine – conferenza stampa unitaria e volantinaggio in alcune località importanti (Tolmezzo, Cervignano).

Pordenone – presidio in Piazza XX Settembre (angolo Bar Posta)

Spilimbergo – presidio in Piazza Garibaldi

LAZIO

Roma – concentramento dei manifestanti è previsto in piazza dell’Esquilino dalle 8.30. Alle ore 9.30 partirà il corteo che percorrerà: via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via Cesare Battisti e arriverà, intorno alle 11.00, in piazza SS. Apostoli. L’intervento del segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, che concluderà gli interventi dal palco è previsto alle ore12.00.

LIGURIA

Savona – presidio unitario dalle ore 9 alle ore 14 in Piazza Sisto IV 8 (piazza del Comune) in contemporanea con i lavori di preparazione della mezza maratona cittadina.

Genova – presidio dalle ore 10 alle 12 sotto la Prefettura in Largo Lanfranco.

LOMBARDIA
presidi, gazebo e volantinaggi:

Bergamo – dalle ore 9 alle 12 in Piazza Matteotti

Brescia – dalle ore 9 alle 12 al Quadriportico di Piazza Vittoria

Como – dalle ore 9 alle 13 in Piazza Vittoria

Cremona – dalle ore 9.30 alle 11.30 Giardini pubblici di Piazza Roma

Lecco –  dalle ore 9 alle 13 in piazza Garibaldi

Lodi – dalle ore 9 alle 12 davanti alla Prefettura

Mantova – dalle ore 9.30 alle 11.30 in piazza Mantegna

Milano – dalle ore 10 alle 18 in Piazza San Babila

Monza Brianza – dalle ore 10 alle 12 all’Arengario.

Pavia – dalle ore 9 alle 12 davanti alla Prefettura

Sondrio – dalle ore 8.30 alle 12.30 in Piazza Campello

Ticino Olona – dalle ore 10 in Piazza  San Magno a Legnano

Valle Camonica – Sebino –  dalle ore 9 alle ore 12 Boario presso Stazione autoferrotranviaria

Varese – dalle ore 9.30 alle 12 in Piazza Garibaldino

MARCHE

Ancona – manifestazione regionale con concentramento Fiera della Pesca ore 9, conclusioni piazza del Plebiscito (piazza del Papa). Conclude la giornata di mobilitazione il segretario confederale della Cgil, Vera Lamonica

PIEMONTE

Asti – presidio in Piazza del Palio dalle ore 10 alle ore 12

Alessandria – presidio con gazebo in Piazza Garibaldi e Piazza Marconi in occasione dei mercati dalle ore 9 alle ore 12

Biella – presidi con gazebo al mercato cittadino

Novara – presidi con gazebo, con distribuzione di volantini informativi, presso i mercati e le prefetture  delle  provincie di Novara e Verbania

Vercelli –  2 presidi con gazebo al mercato di Borgosesia dalle 10.00 alle 13.00, il pomeriggio gazebo in Corso Libertà a Vercelli dalle 16.00 alle 19.00

Cuneo – manifestazione ore 10 da Piazza Galimberti, tappa presso il Comune di Cuneo, con interventi di lavoratori che svolgono lavori gravosi penalizzati dall’ultima riforma,  a seguire catena umana sino in Prefettura con consegna documento unitario a Prefetto

Torino – ore 15.30, Corteo in bicicletta da Porta Susa a Piazza Castello, allestimento di 3 gazebo in Piazza Castello dalle ore 14.00 alle 18.00 con distribuzione materiale informativo.

PUGLIA

Foggia – presidio e volantinaggio presso Isola pedonale C.so Vittorio Emanuele dalle ore 10 alle ore 13. In provincia sit-in e volantinaggi dalle ore 18 a Cerignola, Manfredonia, San Severo

Brindisi – presidio e volantinaggio in Piazza Vittoria dalle ore 9 alle ore 12

Lecce – presidio e volantinaggio in piazza Sant’Oronzo dalle ore 9.30

BAT – assemblea pubblica a Canosa di Puglia in Piazza Vittorio dalle ore 18

Taranto – allestimento di un “punto di informazione” in Piazza della Vittoria, dalle ore 09.00 fino alle ore 13; sit-in di lavoratori e pensionati presso il piazzale antistante la Prefettura (Via Anfiteatro, angolo Via Cavour) dalle ore 10.00 sino alle ore 12.30; incontro di una delegazione sindacale con il Prefetto di Taranto a cui sarà consegnato un documento di sintesi in cui verranno indicati i punti salienti della vertenza, alla presenza della Stampa e delle Emittenti locali.

Bari – assemblea pubblica alle ore 9 presso l’aula Aldo Moro facoltà di giurisprudenza dell’Università degli studi di Bari. Manifestazione alle ore 10 in piazza Cesare Battisti.

SARDEGNA

Manifestazioni di lavoratori e pensionati davanti alle Prefetture dei quattro capoluoghi di provincia, con contestuale richiesta di incontro ai Prefetti per l’illustrazione delle ragioni della mobilitazione e la richiesta che ne venga data formale comunicazione al Governo nazionale.

Cagliari – presidio in Piazza Palazzo di fronte al palazzo della Prefettura ore 10.00

Sassari – presidio dalle ore 10 alle 13 in piazza Italia

Oristano – presidio dalle ore 9.30 alle 11.30 in via Beatrice d’Arborea

Nuoro – presidio dalle ore 10 alle 12 in via Deffenu

SICILIA

Messina – ore 9.30 concentramento e comizio in Piazza V.E. Orlando (davanti al teatro V. Emanuele), a seguire corteo verso la prefettura

Catania –  ore 9.30 concentramento Piazza Stesicoro, corteo in via Etnea, comizio a Piazza Maganelli

Trapani – assemblea unitaria presso Hotel Cristal

Agrigento – ore 9.30 sit-in unitario con comizio davanti la Prefettura

Caltagirone – parteciperà iniziative della CdL di Catania

Caltanissetta – ore 9.30 sit-in unitario con comizio davanti la Prefettura

Enna – ore 9.30 concentramento a piazza S.Francesco, corteo fino alla Piazza Garibaldi di fronte Prefettura e richiesta incontro con Prefetto

Messina – ore 9.30 in piazza V. E. Orlando concentramento e comizio. A seguire corteo verso la Prefettura

Palermo – dalle ore 9.30 alle 11 sit-in in piazza Ruggero VII (Politeama). Alle ore 11 corteo con volantinaggio itinerante fino alla Prefettura di via Cavour. Dalle ore 17 alle ore 19 sit-in con volantinaggio nei comuni di: Bagheria, Corleone, Partinico, Petralia Sottana e Termini Imerese.

Ragusa – alle ore 9.30 manifestazione in piazza Giacomo Matteotti (piazza Poste)

Siracusa – ore 9.30 concentramento e  corteo da piazzale Marconi e comizio a piazza Archimede  presso Prefettura

TOSCANA

Manifestazione e volantinaggi a Grosseto, Orbetello, Massa Marittima, Follonica, Gavorrano e altri più piccoli Comuni.

Arezzo – Venerdì 1 aprile dalle 11.50 alle 12.15 conferenza stampa nell’atrio della Stazione ferroviaria di Arezzo; sabato 2 aprile, flash mob con volantinaggi in tutti i mercati della provincia.

Sabato 2 aprile, presidi dalle 10 alle 12 a:

Firenze, Careggi e Gavinana

Campi Bisenzio – Centro Commerciale “I Gigli”

Empoli – Piazza della Vittoria

Grosseto – giovedì 31 marzo, volantinaggio al mercato di Grosseto; venerdì 1 aprile volantinaggio a Follonica (mercato e centro commerciale Coop); sabato 2 aprile, volantinaggio a: Follonica, Orbetello, Gavorrano, Massa Marittima, Manciano  e manifestazione la mattina a Grosseto in Piazza della Vasca (Prefettura).

Livorno –  sabato 2 aprile dalle 10 alle 12 Presidio-corteo con street band in piazza del Municipio

Lucca – sabato 2 aprile dalle 9 alle 12 gazebo e volantinaggio al mercato cittadino (zona via Bacchettoni); dalle 10 alle 12 Manifestazione/presidio di fronte alla Prefettura in piazza Napoleone. In tale occasione una delegazione unitaria sarà ricevuta dal Prefetto.

Massa Carrara – sabato 2 aprile dalle 10 alle 12 Assemblea pubblica a Carrara, Sala della Camera di Commercio, Piazza 2 giugno.

Pisa – sabato 2 aprile ore 17 manifestazione-spettacolo in Corso Italia-Piazza del Carmine

Pistoia – sabato 2 aprile dalle 9 alle 12.30 Manifestazione in piazza Duomo (lato Battistero) in occasione del mercato cittadino.

Prato – sabato 2 aprile mattina presidio con volantinaggio e donazione di sangue presso l’Ospedale.

Sabato 2 aprile dalle ore 9 alle ore 13 volantinaggi/presidi a:

Siena – centro commerciale Le Grondaie

Chiusi – centro commerciale Etrusco

Poggibonsi – centro commerciale Salceto

Sinalunga– centro commerciale I Gelsi

Abbadia S. Salvatore – dalle 16 alle 19 nei pressi del Palazzo Comunale.

Forlì – ore 10 piazzetta della Misura, seguiranno iniziative nel centro storico. Ore 11 conferenza stampa

TRENTINO

Trento – manifestazione davanti al commissariato del governo di alle 10.30.

UMBRIA

Terni – manifestazione regionale davanti alla prefettura ore 9.30

VALLE D’AOSTA

Aosta – presidio unitario in Piazza Emile Chanoux dalle ore 10 alle 16

VENETO

Venezia – corteo partirà alle ore 9.00 dalla stazione ferroviaria Santa Lucia, attraverserà le vie della città per concludersi in Campo Santa Margherita alle ore 10.00. A seguire gli interventi dal palco. Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, prenderà la parola per il comizio conclusivo alle ore 11.00

Padova – aderisce e partecipa alla manifestazione di Venezia